Alfa Romeo Racing: abbiamo tenuto il meglio alla fine

Alle 8.30, esattamente 30 minuti prima che le vetture di F1 scendessero in pista per la prima volta nel 2019, Alfa Romeo Racing ha presentato la nuova Alfa Romeo Racing C38

 

Dulcis in fundo... perché le novità sono tante:

 

Nuovo nome: l'Alfa Romeo Sauber F1 Team è diventato Alfa Romeo Racing. Struttura, proprietà e gestione rimangono gli stessi, cambia il nome. 

 

Nuovi piloti: Kimi Räikkönen e Antonio Giovinazzi. Iceman e Giovi. Grazie al Title Sponsor Alfa Romeo, uno (Kimi) guida la Stelvio con il numero 7, l'altro (Antonio) ha il piacere di domare la Giulia con il numero 99.

 

Nuova livrea: già inedita nel 2018, questa livrea è ancora più stilosa ed eccitante, perché combina i colori classici del tradizionale team Sauber all'iconico rosso, simbolo di uno dei marchi più storici del mondo delle corse, Alfa Romeo.

 

Bene, per un solo giorno le novità sono abbastanza. Non ci resta che dire che il team di Alfa Romeo Racing non vede l'ora di avere una nuova possibilità di dimostrare il proprio potenziale e di ottenere risultati importanti nel 2019.

 

Kimi Räikkönen (auto numero 7):

"La macchina ha un look straordinario, il design della livrea è fantastico. Molti partner hanno unito le forze per questo team: è un fatto positivo e li ringraziamo per aver creduto in noi. Non vedo l'ora di scendere in pista per le prossime due settimane di test e di conoscere meglio la C38".

 

Antonio Giovinazzi (auto numero 99):

"Penso che sia un'auto meravigliosa: il design della livrea è fantastico, molto pulito e con colori che mi piacciono molto. È la mia prima auto in Formula 1 e, per me, è davvero speciale. Tanti grandi sponsor ci sostengono e siamo molto grati per la fiducia che accordano al nostro team. Non vedo l'ora di salire a bordo della C38 per la prima volta questa settimana".

 

Frédéric Vasseur, Team Principal Alfa Romeo Racing e Amministratore delegato Sauber Motorsport AG:

"Siamo orgogliosi di presentare l'Alfa Romeo Racing C38, una vettura che è il risultato del grande lavoro svolto da ogni membro del nostro team, sia in Svizzera che in pista. La nuova livrea esalta le caratteristiche dello scorso anno in maniera più decisa e audace. Siamo orgogliosi di esporre su queste vetture i loghi dei partner che si sono uniti a noi nell'ambito dell'espansione delle nostre attività commerciali. Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno lavorato alla realizzazione di questa vettura per il costante entusiasmo relativo alla mission del team e al nostro sport: ci attendono grandi progressi e miriamo a ottenere grandi risultati nel prossimo campionato".

 

Simone Resta, Direttore tecnico Alfa Romeo Racing:

"Da quando sono entrato a far parte del team, lo scorso anno, ho visto una crescita continua su tutti i fronti e sono davvero felice di vedere il risultato del duro lavoro svolto quest' inverno: la nostra vettura per la nuova stagione 2019 di Formula 1, la nuova Alfa Romeo Racing C38. Tutti i reparti hanno collaborato in modo ottimale e tutto il team si è impegnato nella stessa direzione. Ci siamo prefissati obiettivi ambiziosi per questa stagione, che vede un cambiamento significativo dei regolamenti, soprattutto per quanto riguarda l'aerodinamica. Abbiamo degli ottimi piloti e siamo curiosi di ricevere il loro feedback nelle prossime due settimane di test, in preparazione del primo Gran Premio di Melbourne".